Teatro a Verona

Carlo L’ombra
e il Sogno

Teatro Ristori | Verona

Lunedì 12 Gennaio 2015
ore 21.00

email
info@lefalie.it

tel
347 7137233

 

filetto

È il 1947 quando Carlo Zinelli viene rinchiuso nel manicomio di Verona. Dieci anni di duro isolamento, poi Carlo scopre la pittura. L’arte invade la sua esistenza e diventa la sua terapia, il
suo desiderio, il suo destino. Si accorgono di lui lo scultore scozzese Michael Noble e lo psichiatra Vittorino Andreoli che danno voce e visibilità mondiale a un talento immenso, a un’arte spontanea che non teme giudizi e lascia attoniti di fronte al suo mistero. Il monologo di Alessandro Anderloni è racconta l’incredibile vicenda umana e pittorica di Carlo Zinelli, un viaggio avvincente di parole e suoni dentro ai suoi dipinti.

Testo e regia di Alessandro Anderloni. Collaborazione ai testi: Lorenza Roverato. Disegno sonoro: Samuele Tezza. Disegno Luci: Luigi Castagna. Proiezioni: Digital Network.
Una produzione Le Falìe e Àissa Màissa grazie alla Fondazione Carlo Zinelli, con il sostegno della Pia Opera Ciccarelli, in collaborazione con Moduli d’Arte e Altri Posti in Piedi.

Ingresso € 12. Prenotazione dei posti (fornendo nome, cognome e recapito telefonico):

I biglietti prenotati potranno essere ritirati e pagati lunedì 12 gennaio 2015 presso la cassa del Teatro Ristori a partire dalla ore 19.30, fino a 10 minuti prima l’inizio dello spettacolo. I biglietti prenotati e non ritirati saranno rimessi in vendita.

verona-live_120115